domenica 22 gennaio 2017

...Wǒ shì nǚrén...

(Settimana 3: dal 16 al 22 Gennaio)

"WO SHI NU REN"

Questo, in poche parole, è quello che vado cantilenando da giorni nel disperato tentativo di  infilarmi in testa i rudimenti della pronuncia cinese.
E lo faccio enunciando incontestabili verità come "Io sono una donna" (wo shi nu ren, appunto) o "tu mangi della frutta" (Wǒ men zài chī shuǐ guǒ)

Quindi si, non scherzo, da queste parti si studia il cinese.
Perchè?
Perchè da quando abbiamo saputo che bisognerà aspettare Settembre prima che arrivi la tanto (tanto e tanto) attesa chiamata dalla Cina ho deciso che dovevo tenermi occupata.
Quindi ho tirato fuori il libro di Cinese e tra le lezioni prese da lì, e un milione di app per la pronuncia ho dato l'assalto al meraviglioso mondo degli ideogrammi .
Meraviglioso e complicatissimo: ci sono parole che non riuscirò a pronunciare neppure tra duemila anni

A detta di Gio i miei esercizi di pronuncia ricordano i lamenti di un gatto in fin di vita, ma non demordo e contino imperterrita ad aggirarmi per casa facendo prove di accenti e tentativi di costringere le mie italianissime corde vocali a pronunciare termini come Shui e Jiu (acqua e vino, per chi se lo stesse chiedendo...)



Nessun commento:

Posta un commento